“Jack Frusciante è uscito dal gruppo” compie 20 anni

Share:
Metti mi piace alla nostra pagina!

frusciante



Correva l’anno 1994 quando nelle librerie arrivava “Jack Frusciante è uscito dal gruppo”, esordio letterario del giovanissimo Enrico Brizzi. Un racconto sulle difficoltà della vita adolescenziale, tra scuola, rapporti conflittuali coi genitori e approcci complicati con l’altro sesso, uno spaccato in cui qualsiasi adolescente (non solo degli anni Novanta) riusciva a riconoscersi alla perfezione. Il libro divenne subito un cult, tanto che in tempi brevi ne fu tratto anche un film interpretato da Stefano Accorsi e Violante Placido. Adesso, a distanza di vent’anni, il romanzo primo di Brizzi continua a essere letto da tantissimi giovani che continuano a identificarsi nella vicenda personale del protagonista Alex.

STORIA D’AMORE E DI ROCK PARROCCHIALE – Col sottotitolo di “Una maestosa storia d’amore e di “rock parrocchiale”, il romanzo prendeva il nome da un fatto realmente accaduto, ovvero dall’abbandono da parte del chitarrista John Frusciante della sua band, i Red Hot Chili Peppers, nel 1992, all’apice del loro successo. Il nome fu poi cambiato da “John” a “Jack” per evitare eventuali problemi di copyright, sebbene all’interno del libro vengano dedicate appena poche righe al musicista. In effetti, Brizzi intendeva partire dall’uscita dal gruppo per giungere al concetto più ampio di uscita dalle convenzioni sociali, che è quello che in un certo senso vorrebbe fare Alex. La vicenda si concentra poi sulla storia d’amore più o meno platonico tra Alex e Adelaide, sua compagna di scuola, restia a legarsi a lui poiché in procinto di partire per trascorrere un anno negli Stati Uniti. Centrali nel libro sono anche i riferimenti alla musica, che scandiscono quasi la storia, come se ne fossero la colonna sonora, con citazioni di band come gli Smiths, i Cure, i Beatles, i Diaframma e immancabilmente, i Red Hot.

IL RICORDO – Per festeggiare i 20 anni dall’uscita del libro, è stato organizzato a Bologna (città in cui è ambientato) un evento a cui parteciperanno, tra gli altri, Enrico Brizzi e la band dei Diaframma. L’appuntamento è per il prossimo 12 settembre alle 21 al Locomotiv Club. Chiunque desiderasse organizzare un evento commemorativo nella sua città, può rivolgersi alla casa editrice fondata da Brizzi, la Italica, per avere tutte le informazioni del caso.

Fonte: YOUng.it

Ti Piace questo Articolo?

mammt_banner