La Ricetta: la parigina napoletana.

Share:
Metti mi piace alla nostra pagina!

parigi



La parigina, che fantastica invenzione della cucina napoletana. Avete voglia di uno spuntino sostanzioso o avete bisogno di risolvervi la veloce pausa pranzo? Non c’è problema, la parigina arriverà in vostro aiuto. Vediamo come realizzarla in casa in poche e semplici mosse. Buon appetito!

Ingredienti:

1 Disco di pasta per pizza (da comprare o da fare voi)

1 Disco di pasta sfoglia (come sopra)

200 gr di provola affumicata tagliata a fettine

100 gr di prosciutto cotto a fettine

200 ml circa di salsa di pomodoro

1 uovo

Sale e pepe qb

Preparazione:

1. Prendete una teglia ampia, circolare o quadrata e foderatela di carta forno. Sistematevi lo strato di pasta di pizza, stendendolo ben bene. Nel frattempo, fate scaldare in una padella antiaderente la salsa di pomodoro (potete scegliere di farla con passata o pelati), aggiungendo un po’ di sale e pepe. Mi raccomando, cercate di farla rapprendere perché non deve essere troppo acquosa.

2. Versate la salsa sulla pasta di pizza, creando uno strato uniforme, aiutandovi con un cucchiaio. Sistemate ora sulla salsa le fettine di provola e poi quelle di prosciutto cotto (se non vi piace, potete tranquillamente utilizzare il crudo o del salame!). Coprite tutto col disco di pasta sfoglia, facendola aderire ai bordi con la pasta di pane, mi raccomando!

3. Sbattete l’uovo in una ciotolina e spennellate gaiamente la pasta sfoglia, così verrà bella lucida. Volendo, potete sostituire l’ovetto con del latte. Con una forchetta, praticate svariati forellini sulla sfoglia, in modo che non si gonfi troppo. Infornate in forno preriscaldato a 200 per circa mezz’ora e poi potete gustarla, calda o anche fredda.

Ti Piace questo Articolo?

mammt_banner