La ricetta: la pizza in padella

Share:
Metti mi piace alla nostra pagina!

Avete voglia di pizza, ma non volete andare in pizzeria e temete che a farvela mandare arrivi fredda e gommosa? Vi suggeriamo una ricetta da non perdere, facile da fare in casa: quella della pizza in padella!

pizza-in-padella



Avete voglia di una pizza leggera e facile da fare? Ecco una ricetta che fa per voi, quella della pizza in padella, semplice da fare in casa e gustosa da mangiare da solo o coi vostri amici.

Fonte: CucinafacileconElena

Ecco gli ingredienti che vi occorreranno per realizzare non una, ma ben due pizze in padella da 24 cm l’una.

Per l’impasto:

300 g di farina 00

100 g di acqua

100 g di latte

10 g di lievito istantaneo

3 cucchiai di olio d’oliva extra vergine

un cucchiaino di sale

un pizzico di zucchero

Per il condimento:

400 g di pelati

200 g di mozzarella (possibilmente di bufala)

olio d’oliva extra vergine quanto basta

sale quanto basta

Ricetta:

Preparate in una ciotola la farina, l’acqua e il latte tiepidi, aggiungete l’olio, il lievito, il sale e il pizzico di zucchero. Impastate il tutto fino a ottenere un composto omogeneo che andrete a dividere a metà per ottenere le due pizze.

Con le mani leggermente unte di olio, stendete bene il primo panetto di pasta nella padella che avrete in precedente oleato e fate cuocere per 7-8 minuti a fiamma bassa, coprendo la padella con un coperchio per non disperdere tutta l’umidità dell’impasto (o rischiate di fare una focaccia anzichè una pizza!), nel frattempo in un’altra padella mettete i pelati e fateli cuocere sino ad asciugare il sugo. In alternativa potete usare la passata di pomodoro.

Cotto un lato della pizza, giratela e mentre finisce di cuocersi il secondo lato condite la parte cotta col pomodoro, la mozzarella e un pizzico di sale. Coprite nuovamente il coperchio per ultimare la cottura per altri 7-8 minuti al massimo. Una volta pronta la prima pizza, ripetete il procedimento per la seconda (o se avete due fuochi liberi procedete in parallelo, così da servira a tempo entrambi i commensali). Una volta pronte, condite le due pizze con un filo di olio a crudo e servite in tavola.

Ti Piace questo Articolo?

mammt_banner