Appassionati di fantasmi? Ecco i luoghi adatti a voi.

Share:
Metti mi piace alla nostra pagina!

Se siete interessati a storie di fantasmi e presenze oscure, il cimitero di Toowoomba, in Australia, è il posto che fa per voi. Si tratta, infatti, del cimitero più infestato del mondo.



 

In questa cittadina australiana sono moltissime le testimonianze di persone che affermano di aver visto o udito strane situazioni in quel cimitero: è stato addirittura registrato il record di avvistamenti! Non solo in quel cimitero, ma anche dai vicini pub e nelle strade molti giurano di essere stati testimoni di situazioni che, al solo pensiero, mettono i brividi.

 

L’ultimo avvistamento risale a pochi giorni fa. Si tratta di una bambina con degli abiti rossi inginocchiata in preghiera davanti una tomba. Secondo alcuni esperti nel settore si tratta di Elizabeth Perkins, morta nel 1944 dopo essere stata investita da un treno. O chi giura che in casa propria viva il fantasma di un becchino.

Altre persone affermano che, oltre gli avvistamenti, sono stati testimoni di situazioni strane: urla, pianti, lapidi rotte, spostamenti di vasi o caduta di crocefissi senza che ci fosse vento.

Dunque, fenomeni inspiegabili.

Che si tratti di strani giochi di luce, di veri avvistamenti o semplice suggestione, questo argomento connette  tra di loro moltissime persone, che si ritrovano a condividere su una pagina Facebook, Toowoomba Ghost Chasers, le foto e i video delle loro esperienze mistiche in quel luogo estremamente eccitante per alcuni, ma terribilmente pauroso per altri.

Se le storie di fantasmi e anime inquiete girovaganti per cimiteri vi interessano, potete seguire il link della pagina Facebook, in cui potete trovare le storie raccontate dai protagonisti delle spettrali vicende e vedere i video che dimostrano l’esistenza di qualcosa davvero misterioso in quel luogo.

Se l’Australia è troppo lontana ma avete comunque voglia di vivere delle esperienze terrificanti, i luoghi infestati non mancano in Italia. Potreste incontrare, passeggiando per il Castello Sforza a Imola, il fantasma della nobile Caterina, o quello di Matelda nella Torre del Diavolo di Camaldoli, ad Arezzo: una nobildonna che era solita uccidere i suoi amanti dopo una nottata d’amore.

  • Cappella Sansevero Interni Cristo Velato
  • arezzo
  • Toowoomba
  • Toowoomba (1)
  • Schermata-06-2
  • montecitorio
  • Imola-Rocca-Sforzesca2
  • gaiola
  • fantf
  • fantasma
  • castello_moncalieri
  • albergo poveri

 Anche nei palazzi del potere è possibile fare strani incontri: a Montecitorio ci si può imbattere in un monaco che schiaffeggia e urla oscenità in dialetto romanesco a chiunque si trovi di fronte.

Il castello più infestato del nostro Bel Paese si trova a Torino. È il Maniero della Rocca di Moncalieri, in cui spettri di dame e cavalieri, di gatti ridenti e fantasmi ciclisti vi accompagneranno durante la vostra inconsueta visita.

A Napoli potreste sentire urla di disperazione tra le mura di Palazzo Sansevero, o incontrare i fantasmi di una donna senza volto sull’isolotto della Gajola, oppure vedere dei bagliori di luce dalle finestre dell’Albergo dei poveri.

Saranno sicuramente alcune delle esperienze più incredibili e indimenticabili della vostra vita.

Anna Cecere

Ti Piace questo Articolo?

mammt_banner