7 cose che dovresti sapere sul tuo cervello.

Share:
Metti mi piace alla nostra pagina!

Il cervello è l’organo principale del sistema nervoso centrale, presente nei vertebrati e in tutti gli animali a simmetria bilaterale, compreso l’uomo. In quest’ultimo, l’attività del cervello, studiata dalle neuroscienze, dà vita alla mente con le sue funzioni cognitive superiori e, più in generale, alla psiche con le sue funzioni psichiche, studiate nell’ambito della psicologia.



131

Ma quanto conosciamo il nostro cervello? Sappiamo davvero quali sono tutte le sue potenzialità? Alcuni credono che ne usiamo soltanto il 10% e che, nel restante 90%, si nascondano importanti capacità psicocinetiche e psichiche in generale, oltre alla possibilità di sviluppare percezioni extrasensoriali.

Oggi scopriremo insieme 7 funzionalità del nostro organo cerebrale che non sapevamo di avere.

tumblr_majvdv5n3W1qz9v0to1_500

1. Perché sono in cucina?

Vi è mai capitato di entrare in una stanza della vostra casa per poi dimenticare totalmente il motivo per cui ci siete andati? I ricercatori del dipartimento di psicologia alla University of Notre Dame hanno scoperto che il cervello crea nuovi capitoli di memoria ogni volta che si lascia una stanza e si entra in un’altra, rendendo più difficile recuperare le informazioni dal capitolo precedente. Addirittura potrebbe essere sufficiente immaginare di varcare una porta per cancellare temporaneamente le memorie a breve termine.

460193fccaf9b3d6c23f988bae2eaff87880e86c_m

2. È plastico e grasso. 

Il nostro cervello è plastico e non smette mai di esserlo, anche in età adulta. La maggior parte del cervello (il 60%, per la precisione), inoltre, è semplicemente fatta di grasso, che è fondamentale per il funzionamento dell’organo: le molecole di acidi grassi essenziali che compongono le membrane dei neuroni sono infatti cruciali per il mantenimento dell’integrità cerebrale.

4e0e9608404dc0186fa3634dd281e655413630d4_m

3. È un hard disk senza limiti

La memoria del nostro cervello è, virtualmente, illimitata: non lo riempirete mai e continuerete ad immagazzinare ricordi per il resto della vostra vita.

dfe64dfdc771c7dc4c4189aa345a50e5e35272f2_m

4. Lavora bilateralmente.

Destrorsi e mancini sono speculari? Non esattamente. Ci sono attività, come l’elaborazione del linguaggio, la creatività e l’intelligenza, che non sono nettamente separate nei due emisferi, destro e sinistro.

e3f0b06a2a8aa85a788c22d7c6b0035dbe17de5c_m

5. Ha potenza energetica. 

Sapete che il cervello umano, da sveglio, produce abbastanza energia da alimentare una lampadina a incandescenza da 30-35 Watt? Forse succede proprio quando abbiamo un’idea geniale, è il caso di dirlo.

447730fdc734b2679f7bc667da3b0fd2b22c1390_m

6. Non avverte dolore. 

Il cervello umano è privo di recettori del dolore. ampiamente presenti in pelle, muscoli e articolazioni. È proprio grazie a questa caratteristica che i neurochirurghi possono operare il cervello senza causare dolore al paziente. Il mal di testa sarebbe, in realtà, tutta colpa dei recettori che si trovano nelle membrane protettive del cervello.

5d1f78376fc378d0e6c69dfe24d6a69f64af96d7_m

7. Succhia-energia.

Mantenere il cervello vitale e attivo è piuttosto dispendioso: l’organo, che pesa più o meno il 2% di tutto il corpo, consuma il 15% e il 25% circa, rispettivamente, di ossigeno e glucosio in circolo nel sangue, secondo le stime dell’American College of Neuropsychopharmacology.

16427ca812dd3aaa74dcb882f03103660f2546f2_m

Ti Piace questo Articolo?

mammt_banner