Brownies al cioccolato: una ricetta golosa.

Share:
Metti mi piace alla nostra pagina!
Buonissimi, cioccolatosissimi, goduriosissimi: di cosa stiamo parlando? Dei brownies, ovvio. Il brownie è in realtà una torta al cioccolato che viene successivamente tagliata a quadretti (brownies) ed è così chiamato per via del suo colore scuro. L’origine del dolce si pensa che sia statunitense: una storia racconta di un cuoco sbadato che dimenticò di mettere il lievito nella torta al cioccolato che stava preparando, mentre un’altra vorrebbe individuare l’origine del brownie al Palmer House Hotel di Chicago durante la World’s Columbian Exposition del 1892. Infine c’è chi sostiene che Bertha Palmer chiese un dessert che non sporcasse le mani da poter riporre nelle scatole da pranzo. È uno dei prodotti della pasticceria americana più diffusi e amati in Europa. Del resto, chi non ama il cioccolato? Ecco una ricetta per preparare i vostri brownies direttamente a casa, quando volete. Attenzione: può creare dipendenza!
Ingredienti:

– 175 gr di burro                                                      brownies
– 2 cucchiai di cacao amaro in polvere
– 1 cucchiaino di caffé in polvere
– 200 gr di cioccolato fondente
– 120 gr di farina
– 120 gr di zucchero
– 2 uova medie
– 60 gr di nocciole
– 1 cucchiaino di lievito chimico in polvere
– 1 pizzico di sale



Preparazione:

Tagliate il cioccolato a pezzettoni e in una pentola fate sciogliere il burro a fiamma moderata: aggiungete poi il cioccolato spezzato, il cacao ed il caffé. Mescolate con una spatola fino a quando il tutto non sarà completamente sciolto ed amalgamato. Togliete dal fuoco e lasciate intiepidire.
Nella planetaria unite le uova e lo zucchero e montate per qualche minuto: unite a filo il cioccolato fuso con il burro e il cacao, la farina setacciata con il lievito e tritate le nocciole a coltello in maniera grossolana.
Unite anche le nocciole nella planetaria, amalgamate bene il tutto e versate il composto in uno stampo rettangolare rivestito di carta forno. Infornate in forno caldo a 180 gradi per 40 minuti.
Lasciate risposare la torta 10 minuti prima di tirarla fuori dallo stampo e tagliatela a quadrotti. Lasciar raffreddare prima di mangiare.

N. B. : Per i più golosi, un consiglio: accompagnare i brownies con panna montata e sciroppo al cioccolato o, in alternativa, per far arrabbiare il dietologo, con Nutella.

Buona merenda a tutti!

Ti Piace questo Articolo?

mammt_banner