La nostra ricetta per le frittelle di alghe

Share:
Metti mi piace alla nostra pagina!

Avete mai assaggiato le frittelle con le alghe? Io le trovo deliziose. Si tratta di uno stuzzuchino adatto ad accompagnare la pizza, un buffet o essere servite come antipasto. Le frittelle con le alghe sono morbidissime, facili e abbastanza veloci da preparare. Con pochi ingredienti ne otterrete tantissime. Questa e’ la mia versione.



frittelle-con-alghe

Ingredienti

30 gr. di alghe (si trovano nelle pescherie)

200 gr. di farina 00

5 gr. di lievito di birra fresco

100 ml. circa di acqua

olio di semi per friggere

sale fino

pizzette-di-alghe

In una ciotola sciogliamo il lievito con 1 cucchiaio di acqua, preso dai 100 ml. Aggiungiamo la farina setacciata e l’acqua, poca per volta, fino ad ottenere una pastella semi densa, molle, ma non liquida. Aggiungiamo le alghe, precedentemente lavate, strizzate e tagliuzzate fini. Mescoliamo benissimo, per far amalgamare gli ingredienti e lasciamo lievitare coperto con carta pellicola, o con un telo, fino al raddoppio.

912-390124EE

Quando l’impasto si presenta ben lievitato, mettiamo a scaldare l’olio in una padella dai bordi alti. Non appena l’olio e’ pronto, aiutandoci con 2 cucchiaini (magari dal manico lungo), preleviamo piccole noci di impasto e tuffiamole nell’olio bollente. rigiriamole più volte e aspettiamo che gonfino e comincino a diventare leggermente dorate. Togliamole e continuiamo così fino a terminare l’impasto. Saliamo e serviamo coldissime. Per verificare se l’olio e’ pronto o quanto tempo occorra perchè le frittelle siano ben cotte, facciamo una prova con la prima. Caliamola nell’olio, rigiriamola più volte e non appena comincia a diventare dorata, scoliamola e apriamola; se non risultasse ben cotta, vuol dire che l’olio non e’ pronto, oppure che dobbiamo prolungare la cottura delle successive frittelle di qualche secondo. Friggiamole 2 o 3 alla volta, non di più, aspettando un attimo prima di immergere la successiva frittella, per evitare di far scendere troppo la temperatura dell’olio, nel qual caso le frittelle assorbirebbero troppo olio.

Ti Piace questo Articolo?

mammt_banner