Visita tutta la Gran Bretagna dal salotto di casa

Share:
Metti mi piace alla nostra pagina!

screenshot-da-youtube-dal-blog-cyclevr-850x411



Aaron Puzey era ormai annoiato dalla cyclette: pedalare può essere un ottimo esercizio fisico, ma farlo da fermi può essere decisamente molto noioso. E non è forse un caso molti di quelli che acquistano una cyclette la usino solo per un breve periodo prima di parcheggiarla poi in soffitta o in garage. Puzey però ha deciso di non farsi scoraggiare, e di cercare invece un modo per rendere la pedalata più interessante e divertente, sfruttando le sue competenze di sviluppatore di videogiochi. In fondo, ormai ci sono tecnologie di realtà virtuale ampiamente disponibili,e quindi si tratta solo di trovare il modo per sfruttarle al meglio.

Puzey ha deciso di realizzare una app per gli occhiali da realtà virtuale Samsung Galaxy Gear VR, per collegarli a Google Street View e poter così avere l’impressione di pedalare in diversi posti reali. In questo modo ha potuto darsi anche un obiettivo, quello di pedalare 1.500 Km per tutta la lunghezza del Regno Unito, senza per questo doversi muovere da casa. Realizzare l’app, come è facile immaginare, è stata la cosa più complicata: oltre a questo Puzey ha dovuto trovare un modo per misurare la velocità di pedalata della sua cyclette e trasmetterla alla app, in modo da poter così percorrere le strade virtuali. Puzey ammette che la qualità delle immagini non è sempre ottimale, dato il livello di compressione usato da Street View, ma nonostante questo dice di divertirsi molto, e conta di “visitare” altri paesi dopo avere completato il viaggio nel Regno Unito, che l’uomo sta anche raccontando tramite il suo blog. Inoltre l’esperienza gli sta facendo nuove idee per migliorare l’app: ad esempio, vorrebbe integrare Ok Google nell’app, in modo da poter cercare informazioni quando nel percorso trova qualcosa di particolarmente interessante.

Ti Piace questo Articolo?

mammt_banner