WWE 2K17 provato in anteprima

Share:
Metti mi piace alla nostra pagina!

Pronti per affrontare Suplex City? Abbiamo provato in anteprima il nuovo titolo di wrestling di 2K

Londra non è mai stata così calda: lo dicono i meteorologi, relativamente all’estate 2016. Caldo torrido fuori, caldo bollente dentro alla O2 Arena, invasa da circa 20mila fan per assistere a una tappa di WWE Live e supportare da vicino i propri lottatori preferiti. Bambini, tantissimi, ma anche adulti e moltissime ragazze, hanno assistito ad una serata difficile da dimenticare con più di due ore di esibizione muscolare. Sulle loro magliette campeggiano i simboli e gli slogan dei wrestler più amati e guai ad entrare lì senza almeno un gadget. È proprio il pubblico uno degli aspetti più belli della WWE: unito, elettrizzato ed emozionato fino alle lacrime. Per chiunque di loro, quindi, impersonare Roman Reigns o “la bestia” Brock Lesnar è una soddisfazione da rinnovare ogni anno, col videogioco ufficiale della lega. Riuscirà la nuova versione in uscita l’11 ottobre 2016 a superare le quasi 3 milioni di copie vendute dal predecessore?



maxresdefault (1)

 

Lo abbiamo provato in anteprima: innanzitutto il combattimento potrà continuare anche nel backstage, in caso ci sia qualche ruggine di troppo tra i due contendenti. Il roster dei personaggi è stato ulteriormente ampliato ed è quindi il più esteso mai visto: non si preoccupino i nostalgici, sono presenti anche molte leggende del passato, oltre ai lottatori moderni. L’aggiunta più interessante, però, è quella della città di Suplex City, un luogo fittizio dove combattere i wrestler dalla gimmick malvagia, i cui dettagli però sono ancora avvolti nel più completo mistero.

Ti Piace questo Articolo?

mammt_banner