Mass Effect Andromeda: la recensione.

Share:
Metti mi piace alla nostra pagina!

Ecco il nostro giudizio su Mass Effect Andromeda.

 



Lo abbiamo giocato a fondo, tra battaglie, esplorazioni, amori improbabili e colpi di scena. Mass Effect: Andromeda porta i giocatori nella galassia di Andromeda, molto lontano dalla Via Lattea. Qui i giocatori guideranno la nostra battaglia per una nuova dimora in un territorio ostile dove noi siamo gli alieni. l’Andromeda Initiative, rischia di aver viaggiato secoli solo per condannare i componenti della missione alla morte, tutto è messo a repentaglio da una misteriosa fazione aliena, i Kett. Archiviata l’estinzione su scala galattica incarnata dalla minaccia dei Razziatori, Andromeda si allontana dalla generale cupezza dell’epopea di Shepard per offrire al pubblico un’avventura che trova nel desiderio di scoperta la pietra di volta di una dimensione narrativa nuova e articolata. Il combat system è votato molto all’action, questa scelta ha spinto Bioware a creare scontri più attivi e schizofrenici, le coperture saranno automatiche, il tutto è molto veloce, frenetico.

Leggi anche:Quattro momenti indimenticabili che abbiamo vissuto in diretta in TV

Una bella differenza dalla trilogia originale, ma tant’è che il combat system di Andromeda è uno degli aspetti più riusciti della produzione, i giocatori godranno  di una struttura ludica divertente e impegnativa. A livello di contenuti Mass Effect: Andromeda non delude le aspettative e le cose da fare non mancano. I Pianeti da visitare sono davvero tanti e le varie missioni sono state praticamente costruite per invogliare il giocatore ad esplorare ogni singolo anfratto dei pianeti. Mass Effect: Andromeda è un titolo imponente, vasto e ricco di contenuti, il lavoro di Bioware non era semplice considerando le aspettative che l’intero mondo videoludico riponeva nel nuovo episodio, tra atmosfera, esplorazione, crafting e multiplayer c’è comunque da divertirsi per decine di ore. Noi di OddMag vi consigliamo di giocarlo, sopratutto se siete fan della prima trilogia.

Voto: 7/10

Ti Piace questo Articolo?

mammt_banner