La ricetta della pasta al pomodoro fresco

Share:
Metti mi piace alla nostra pagina!

La ricetta della pasta al pomodoro, uno dei più celebri classici della nostra cucina.

pasta
Gli spaghetti al pomodoro fresco sono un piatto tipico della cucina del sud, in particolar modo di Puglia e Campania, a Napoli si usa il pomodoro San Marzano o il pomodorino del Piennolo (celebre grappolo di pomodori del Vesuvio), ma possono andare altrettanto bene il pomodoro pachino o ciliegino. Riguardo alla pasta, oltre agli spaghetti, possiamo usare anche altri tipi di pasta lunga, come linguine o vermicelli. In alterntiva possono essere usati anche alcuni tipi di pasta corta come le pennette e le mezze penne lisce o rigate.



Dosi  per 4 persone

360 gr di spaghetti
400 gr di pomodorini
1-2 spicchi d’aglio
5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
8-10 foglie di basilico

Preparazione

Far soffriggere aglio e olio in una padella, pulire tagliare a metà i pomodorini. Intanto scaldare l’acqua per la pasta quando l’acqua bolle aggiungere sale e calare la pasta e usare un po’ di acqua di cottura della pasta per far cuocere i pomodori in modo da renderli più sugosi. Non far mai asciugare troppo il sugo. Scolate la pasta al dente, saltatela scivolosa in padella con il pomodoro e ripassatela per 2-3 minuti, potete anche aggiungere un filo d’olio se vi sembra necessario. Aggiungete abbondante basilico e servite caldi.

Ti Piace questo Articolo?

mammt_banner