Perché gli uomini sono feticisti dei piedi?

Share:
Metti mi piace alla nostra pagina!

Il feticismo del piede è molto diffuso negli uomini. Perché gli uomini vanno pazzi per questa parte del corpo?

piedi-femminili-640x427



Il feticismo del piede femminile, e anche se più raro maschile, riguarda un aspetto della sessualità umana che si traduce in un profondo desiderio sessuale nei confronti degli arti inferiori, che interessa sia eterosessuali che omosessuali. Possiamo parlare di questa ossessione dei piedi come la forma di feticismo assoluta che prevale su tutte le altre restanti parti del corpo. Parlare di feticismo senza risultare scontati, offensivi o prendere una netta posizione è estremamente difficile. Eppure, se non sei un feticista, puoi parlarne e riparlarne, senza mai davvero comprenderlo. Nello specifico il feticismo è una forma di parafilia che consiste nello spostare l’attenzione sessuale da una persona verso un feticcio, ovvero un oggetto inanimato che può essere una parte del corpo o un indumento. I piedi femminili sono divenuti nel corso del tempo uno dei principali simboli di seduzione. Il foot fetish nei maschi eterosessuali è molto, molto diffuso. A rilevarlo e sottolinearlo sono i numerosi siti e gruppi sui principali social network in tema che si trovano navigando nella rete. Il motivo per cui sempre più donne indossiamo spavalde infradito e scarpe aperte fuori stagione non è perché fa caldo e sono comode, ma perché le scarpe aperte le fanno sentire belle e desiderate. Se quindi ti stai domandando perché ti piacciono i piedi, la risposta è presto detta. La sessuologia spiega che questo accade giacché i piedi esprimono quelle caratteristiche che un uomo cerca in una donna come eleganza, versatilità, cura di se stessa, oltre ad essere ritenuto anche simbolo di dominio femminile. Questa passione in psicologia secondo l’analisi di Freud è determinata da un momento presente nello sviluppo di ogni bambino: l’ansia da castrazione del pene. Quando il bambino, verso i due anni, si rende conto che la sua figura di riferimento, cioè la madre, non ha il pene, cerca in modo irrazionale un sostituto penieno nel corpo di lei. È piccolo, basso di statura e quindi la prima cosa che vede sono i piedi. Ed ecco che si sente più tranquillo. Certo, questo meccanismo non dà origine in tutti gli uomini al feticismo del piede, ma è qui che c’è la prima scintilla. Poi in genere l’erotizzazione avviene durante la pubertà e l’adolescenza, quando può capitare ai ragazzi di provare pulsioni erotiche guardando i piedi, intorno ai 12-13 anni. Ma è inutile negare che l’amore per questa parte del corpo nasconde un desiderio inconfessabile di sottomissione. Ci possono essere altri motivi legati a questa preferenza, da un punto di vista biologico, l’odore animalesco dei piedi riporta a uno stato di natura selvatico e quindi ipersessuale. E poi non bisogna dimenticare che questa parte del corpo è sporca, e quindi eccitante, perché nella nostra testa spesso c’è l’associazione di questi due concetti. Ma c’è anche un altro fattore molto importante: i piedi sono tra le parti meno suscettibili di trucco, parrucco e bisturi ringiovanente. Spesso basta guardare i piedi di un’attrice per capire la sua età biologica. E se è vero come è vero che il maschio è programmato prima di tutto per cercare segnali veri o presunti di giovinezza, ecco spiegato perché i piedi piacciono tanto. Insomma, sono degli indicatori oggettivi e difficilmente falsificabili dell’età di una donna. C’è una bella differenza fra feticismo vero e proprio, cioè preferire avere a che fare solo una parte del corpo rispetto al rapporto sessuale vero e proprio, e semplice passione per i piedi. Quindi riassumendo, se uno ti dice che gli piacciono i piedi ci possono essere tanti motivi: forse ha avuto paura di perdere il pisello, forse emanano un odore selvaggio e lui ne va matto, forse vuole capire quanti anni hai, forse è un po’ masochista. Magari tutte le cose messe insieme. Il fetish dei piedi quindi si riferisce ad un desiderio convulsivo nei confronti di piedi e scarpa femminili. L’uomo feticista ama toccare, leccare, annusare e baciare i piedini femminili fino ad avere addirittura un orgasmo senza arrivare alla copulazione vera e propria. Il culto del piede che comprende diversi atti e giochi sessuali legati proprio alla mania dei piedi che possiamo cosi elencare:

  • Licking: possiamo riassumerlo nel semplice gesto di leccare i piedi.
  • Sniffing: trattasi dell’annusare i piedi anche se sudati e maleodoranti.
  • Tickling: consiste nel solleticare i piedi che per alcuni è una carica di piacere.
  • Footjob: ci si riferisce alla masturbazione effettuata con i piedi.

Quindi è inutile spendere ore in palestra a perfezionare glutei con affondi e squat, o con creme anticellulite: tutto quello che serve per attrarre un uomo è un’adeguata pedicure e lo smalto che farà risaltare ancor di più i vostri piedi femminili e belli.

Ti Piace questo Articolo?