Tutorial: viaggiate leggeri senza perdere dati e contatti dello smartphone

Share:
Metti mi piace alla nostra pagina!

Smartphone: come viaggiare leggeri senza perdere dati e contatti ce lo spiega Mauro Lattuada. smartphone e gmail cover

Come viaggiare leggeri senza paura di perdere dati e contatti

L’articolo che ci ha ispirato ci è stato pubblicato in origine su Mondivirtuali.it, che ringraziamo per averci concesso la riproduzione del tutorial preparato da Mauro Lattuada, fondatore ed ex presidente di Greengeek.



Sincronizzate smartphnone e Gmail

Non volete più perdere nemmeno un contatto sul vostro smartphone e sapere sempre chi vi chiama, anche senza aver memorizzato il numero ma solo la mail dei vostri amici? Oggi potete riuscirvi, creando una casella di posta elettronica su Gmail e utilizzando uno smartphone Android.

Una volta che avete creato la vostra Gmail, per configurare il vostro smartphone vi basterà selezionare le credenziali della vostra Gmail e lo smartpone inizierà a tenere sincronizzati i dati che aggiornate dal web con quelli che gestite dal vostro cellulare.

Ogni volta che aggiungete un nuovo contatto, aggiungetelo alla vostra Gmail, così che i vostri contatti siano sempre online, e non userete la memoria della vostra Sim dati, Sim che può andare persa, rompersi e non è affidabile nel tempo.

A questo punto dovete importare tutti i contatti che avete in giro e inserirli nella rubrica della vostra Gmail, eliminando man mano i dati da vecchi smartphone o client di posta elettronica, ed iul gioco è fatto.

Guide e link più affidabili

Un paio di link molto utili per poter esportare i vostri dati da smartphone o da Outlook: “come esportare i contatti dal telefono” e “come esportare i contatti da outlook“. Questo link, invece, vi farà scoprire come importare correttamente tutti i vostri contatti in Gmail: “come importare i contatti in Gmail“.

Rubrica e dati dello smartphone sono al sicuro

Tenete presente che se avete, per esempio, il mio indirizzo email in rubrica (o quello di un mio sito) Gmail vi sincronizzerà automaticamente anche il mio numero di smartphone e la mia foto: anche se non avete direttamente salvato il mio numero di telefono, quando vi chiamerò apparirà la mia foto e il mio nome, così saprete chi vi sta chiamando ancora prima di rispondere.

Lo stesso accade se nel vostro profilo Google decidete di mantenere in chiaro alcuni dati, come il cellulare aziendale per essere reperibili facilmente da chi vi cerca, o il numero di telefono della vostra società, che si aggiornerà automaticamente anche per i vostri contatti quando lo cambierete.

Anche cambiando cellulare non dovrete più preoccuparvi di fare backup o di importare i dati nel nuovo smartphone: basterà fare login su Gmail e il nuovo smartphone scaricherà tutte le informazioni della vostra rubrica, mentre voi vi scorderete del problema.

App per sincronizzare Google Drive

A questo punto forse non vi vorrete perdere nemmeno una chat di Whatsapp o un SMS del vostro vecchio cellulare. Niente di più facile, basta usare una App che li sincronizzi col vostro Google Drive e li avrete sempre accessibili, senza correre il rischio di perdere più nulla.

Le App consigliate per farlo le trovate qui: “SMS Backup & Restore“. Ultima cosa: Whatsapp è ormai un servizio integrato nella App, basta che attiviate l’opzione di backup sul vostro Google Drive. E ora, potete iniziare a viaggiare leggeri e senza più alcun timore di perdere dati e contatti del vostro smartphone.

Ti Piace questo Articolo?