Malena una e trina: agente immobiliare, politica, attrice hard

Share:
Metti mi piace alla nostra pagina!

Filomena Mastromartino, in arte Malena, spopola in tv. Dopo l’esperienza all’Isola dei Famosi edizione 2017 è la volta di un’intervista con Massimo Gilletti per Non è l’Arena.

malena-cover



Non ha ancora l’allure di Moana Pozzi nè, per ora, la sensualità allegra e spensierata di Selen, ma la notorietà di Filomena Mastromartina, in arte Malena (inizialmente detta “la pugliese”, ora “nazionale”), continua ad aumentare, rivaleggiando con quella di un’altra star italiana del genere a tripla x, Valentina Nappi.

Dopo l’Isola dei Famosi tocca a Non è l’Arena

Dopo il passaggio televisivo come concorrente dell’Isola dei Famosi edizione 2017, Malena ha fatto parlare di sé grazie ad un’intervista concessa a Massimo Gilletti durante la trasmissione Non è l’Arena, in onda su La7. Malena ha infatti chiarito di non aver pensato da subito alla carriera cinematografica nel genere hard, anzi.

Agente immobiliare di successo

“Ero innamorata del mio lavoro da agente immobiliare: in 10 anni ho creato un’agenzia affermata, ma avevo curiosità di esplorare la sessualità”. “Diciamo che l’ha esplorata abbastanza” ha abbozzato Gilletti, aggiungendo “Per carità, ce l’aveva nella sua natura, anche da ragazzina forse” Ma Malena non ha abboccato e si è limitata a sorridere al conduttore.

L’esperienza politica col Pd

Piuttosto l’attrice ha preferito spiegare il senso della sua avventura politica col Pd, avviata nel 2013, quando Matteo Renzi vinse nelle primarie contro Gianni Cuperlo e Giuseppe Civati. Malena faceva parte del team dell’ex sindaco di Firenze: “Il voto era collegato a Renzi, avendo preso lui la maggior parte dei voti, scattò il mio seggio” ha spiegato.

Una realtà distante da quella di Malena

“Davo una mano a livello locale – ha proseguito l’attrice – ma poi mi sono ritrovata catapultata in una realtà che non era la mia”. Così la decisione di proseguire la carriere nell’hard, con inevitabili conseguenze. Nell’ultima riunione del Pd a Roma, durante l’assemblea vera e propria “facevano tutti finta di non conoscermi, mi facevano le foto di nascosto”.

Tutti a farsi un selfie, chissà perchè

“Ma appena mi sono allontanata al bar – ha concluso Malena – tutti hanno voluto fare un selfie con me. Non so perché!”. O forse Malena se ne rende perfettamente conto e per questo ha deciso che è meglio proseguire con la sua carriera da attrice rispetto che quella politica, voi che ne dite?

Ti Piace questo Articolo?