13 reasons why, seconda stagione

Share:
Metti mi piace alla nostra pagina!

Dal 18 Maggio 2018 sarà disponibile su Netflix la seconda stagione della serie tv Tredici (13 Reasons Why).

65603_ppl-990x553



Lo scorso anno 13 Reasons Why (in Italia Tredici) è diventata una delle serie più acclamate di Netflix. Il successo dello show ha spinto la produzione a mettere in cantiere una seconda stagione che, a quanto pare, affronterà riabilitazione e redenzione.

Seconda stagione per Tredici

Con un coreografico teaser trailer pubblicato nei propri profili social, Netflix ha annunciato che l’attesa seconda stagione del controverso drama che affronta temi quali il bullismo, la depressione e il suicidio tra i teenager sarà disponibile in streaming dal 18 maggio.

L’anno scorso è stata probabilmente una delle serie tv che più ha fatto parlare di sé, soprattutto per il trattamento di temi forti. “Il nastro era solo l’inizio“: è questo lo slogan che inaugura la seconda stagione, cosa succederà ai 13 ragazzi in qualche modo responsabili della morte di Hannah Baker

Le conseguenze del suicidio di Hannah

La seconda stagione ricomincia dalle conseguenze che il suicidio di Hannah ha lasciato sui personaggi che gli gravitavano attorno. La Liberty High si prepara al processo, ma qualcuno non si fermerà davanti a niente per tenere il più possibile nascosta la verità sulla morte di Hannah.

Una serie di inquietanti polaroid portano Clay e i suoi compagni di classe a scoprire un segreto sconvolgente e di una cospirazione per nasconderlo. La clip è dedicata proprio a queste fotografie, che nella seconda stagione prendono il posto delle cassette che Hannah aveva registrato poco prima della sua straziante decisione di farla finita dopo essere stata vittima di bullismo, incomprensioni e persino uno stupro.

Tanti i temi che saranno affrontati

Kate Walsh, che interpreta la madre di Hannah, Olivia, ha dichiarato che le puntate inedite racconteranno una storia piena di speranza: “Sarà una stagione molto bella per diversi motivi. Seguiremo il percorso di Bryce Walker, si parlerà di violenza sessuale, si parlerà di verità, di responsabilità, si vedranno le conseguenze vere della morte di Hannah. Si cercherà di parlare di responsabilità e di redenzione. Sarà molto intensa e ancora una volta creerà una vera e propria dipendenza“.

La seconda stagione di Tredici/13 Reasons Why sarà composta, come la prima, da 13 episodi: ogni episodio stavolta sarà anticipato da un messaggio di “avvertimento” rivolto agli spettatori e dopo la puntata ci sarà un video approfondimento in cui si parlerà delle tematiche affrontate.

Ti Piace questo Articolo?

mammt_banner