Avventura o storia seria? I segnali per capirlo

Share:
Metti mi piace alla nostra pagina!

Avventura o storia seria? Non riesci a capire se la vostra relazione durerà o si tratta solo di una cottarella passeggera? Per capirlo fate attenzione a questi segnali.

Solo un’avventura o una storia seria?

Ci sono voluti pedinamenti, sms, mail e corteggiamenti vari, ma alla fine ce l’avete fatta: siete usciti insieme e vi siete anche baciati. Dopo la prima sono seguite altre uscite, sempre più frequenti. E’ anche arrivato il momento giusto per darci dentro ma… è anche arrivata la fatidica “mattina dopo“. E nella testa si affollano pensieri: sarà stata solo un’avventura o l’inizio di una storia seria?



Senza voler fare il signor “so tutto io“, le cose da dire sono anzitutto due: anzitutto ciò che è fatto è fatto e i ripensamenti servono come un sassolino quando un fiume è in piana. Secondo, da alcuni segnali potrete capire se la vostra prima volta è destinata a restare solo una piacevole avventura o può trasformarsi in una vera storia d’amore.

young-girl

Come ti invita ad uscire?

Ripensa a come ti invita a uscire: ti chiama all’ultimo minuto per proporti una cosa poco originale? Anche se sei cotta del tipo non sembra uno che brilli di fantasia e di attenzioni. Idem se opta per il cinema al primo appuntamento, a meno che dopo il film non andiate a bere qualcosa e a chiacchierare per conoscervi meglio.

Se invece lui durante il film o dopo inizia subito ad allungare le mani, tiragli il popcorn in testa o magari una “pizza” in faccia. La cena fuori invece va sempre bene e non è il caso di  fare la preziosa se ti porta in pizzeria: andare “Da Ciro” invece del “Ritz” non significa che si stia impegnando poco, semmai che ha pochi soldi… cosa comunque da tenere a mente, se punti in alto e non solo ad una storia “due cuori e una capanna“.

Benissimo poi se ti porta a mangiare il gelato o la piadina in un posto che tu stessa gli hai detto che adori: vuol dire che ti ascolta quando parli e si ricorda dei tuoi gusti, cosa non sempre scontata. Se invece ti invita in un posto che per te è molto scomodo da raggiungere, ma è molto comodo per lui, male! Peggio ancora se insiste per passeggiare a meno dieci gradi mentre tu muori di freddo e magari propone con la linguetta di fuori di “scaldarti lui“: Taglia corto e lascialo perdere.

La scelta del posto dove stare in intimità

Ok, siamo d’accordo: l’importante è stare insieme da soli, ma la scelta del posto dove farete l’amore per la prima volta può rivelare molto del tuo “bello“. Se capisci che ci tiene e ha fatto di tutto per creare l’atmosfera, fosse pure  nell’abitacolo della sua minicar, va benissimo, anche perché se non dispone di un’alcova tra 4 mura l’auto può essere l’unica alternativa.

Se poi ti porta in un bel posto, romantico ma non in mezzo ai guardoni, mette musica soft, la sua auto profuma di “appena lavata” vuol dire che sta cercando di offrirti il meglio che può. Se invece opta per casa o camera sua vuol dire che ha scelto di condividere i suoi spazi. Ma potrebbe anche voler dire “è più comodo da me… così non mi sbatto più di tanto“. In campana, dunque.

Malissimo se scopri che la sua macchina o casa sua, sono quelle di un Dongiovanni incallito, un collezionista di mutandine e reggiseni da mostrare come trofei agli amici, se mette in sottofondo la colonna sonora di “9 settimane e mezzo“, ha specchi attaccati in ogni dove, preservativi in quantità industriale manco o peggio ti propone già al primo incontro manette e video erotici. C’è tempo e modo per ogni cosa, ricordatelo (e ricordaglielo, dandogli un bel “due di picche“).

L’approccio corretto

Lasciamo perdere quanto tempo ci mette a provarci: che lo faccia la prima sera o dopo un mese che vi conoscete, l’importante è il come lo fa. Ottimo se ti sa capire, se sa cogliere da un tuo sguardo o da un certo bacio che può andare oltre senza trovare troppa resistenza da parte tua. E’un segno di complicità e di rispetto per i tuoi tempi.

Pessimo se ti si incolla addosso peggio di un koala: va bene che lo attrai, ma se tu non sei della stessa idea significa che lui proprio non ti ha capita o non gli interessa nemmeno provare a capirti. Stroncalo subito, meglio un rimorso che un rimpianto.

avventura-o-storia-seria

La performance amatoria

Ci hai pensato tanto a come sarebbe stata l’alchimia tra di voi, una volta arrivati al dunque. Il suo profumo ti piace e hai deciso che un’avventura con lui vale comunque la pena. Ma per capire se sarà solo una storia di sesso o una relazione seria basta osservare se lui si concentra solo sul suo piacere o pensa a te.

Benissimo se lui va sul classico, parte dalle basi per poi cercare di scoprirti un po’ per volta. Malissimo se ti sembra che stia seguendo un copione: se tutto ti sembra studiato, molto probabilmente lo è. Più che essere interessato, lui è un furbetto che sa come conquistare la tua fiducia per ottenere tutto ciò che vuole a letto.

Bandiera rossa anche se lui inizia subito con “numeri da circo” a letto, senza che tu ti fossi proclamata fan del Kamasutra più spinto: puoi stare certa che ciò che ama di te è solo ciò che hai sotto la biancheria intima.

Il dopo performance

Tu avresti voluto dieci minuti di coccole in totale relax, ma ottieni solo un silenzio di tomba? Ci possono essere due spiegazioni: se lui è stato un po’ troppo veloce il silenzio può essere sintomo di imbarazzo. In altri casi può aver bisogno di un momento di stacco, molto comune per gli uomini. Concedigli un’altra chance.

Benissimo se ti accarezza i capelli sussurrando cose carine, o se sta in silenzio ma ti abbraccia e gode con te del meritato riposo. Ma se si riveste in due nanosecondi netti con la scusa di un esame o impegno importante domattina, stai in campana. Sono  giustificazioni che nascondono una basilare verità: chi scappa subito dopo la performance amatoria, non è interessato ad avere legami stabili ma solo un’avventura.

Il giorno dopo

Ed eccoci al momento dell’attesa: chiamerà, non chiamerà, manderà un messaggino? Va tutto bene, basta che dia un segno della sua esistenza su questa Terra. Se chiama può significare che vuole qualcosa di più della semplice “botta e via“. Se ti telefona e chiede come stai, dicendo che è stato bene e vorrebbe rivederti significa che non solo gli interessi ma probabilmente ha anche delle cose da dirti e cerca lo scambio con te.

Si limita ad un Whatsapp? Forse sta prendendo tempo, ma è un primo inizio. Se però l’unico messaggio arriva 10 minuti dopo che vi siete lasciati, o peggio ti manda una fredda mail la mattina, senza alcun accenno alla situazione che avete condiviso, non è innamorato. Al limite è solo educato e non vuole sparire così nel nulla. Ma se un uomo non ti fa sentire speciale dopo una notte di passione, che uomo è?

Capito tutto? Adesso potete valutare se la vostra storia durerà solo una notte di passione o se può crescere e diventare qualcosa di importante. Auguri in entrambi i casi.

Ti Piace questo Articolo?

mammt_banner