Bretzel: una ricetta per soddisfare la vostra voglia di Oktoberfest.

Share:
Metti mi piace alla nostra pagina!

Voglia di Oktoberfest? Se non potete volare fino a Monaco, ecco la ricetta che fa per voi. Preparate wurstel e boccali di birra.



Brezel

Il Brezel è un tipo di pane molto popolare tra le popolazioni di lingua tedesca e quindi diffuso soprattutto in Germania, Austria, Svizzera e Alto Adige. A seconda delle regioni, viene detto anche Laugenbrezel, Pretzel, Pretzl, Breze o Brezn. A Monaco di baviera, accompagna tradizionalmente il Weißwurst insieme alla senape dolce.

rezeptbild-laugenbrezeln

Ingredienti per l’impasto:
500 gr di farina di grano tenero “0”
250 ml di acqua tiepida 

30 gr di burro
2 c.ini di sale
1 c.ino di zucchero
25 gr lievito di birra
sale grosso o in fiocchi per la superficie

Per l’esterno:
4 litri di acqua tiepida
30 g di bicarbonato di sodio

Procedimento:

Disporre a fontana la farina e nel centro fate sciogliere il lievito con un po’ d’acqua tiepida ed un cucchiaino di zucchero. Mescolate inglobando poca farina alla volta e lasciare riposare questo composto per circa 15 minuti. Aggiungere il burro morbido ed il sale ed impastare a lungo. Lasciare lievitare per circa 40 minuti in una ciotola rivestita di pellicola per alimenti e posta in un luogo tiepido. L’impasto deve essere ben compatto per essere lavorato al meglio senza che si attacchi dappertutto. Formare i Bretzel ricavando dei filoni lunghi circa 50 cm, più spessi in centro e assottigliati all’estremità e dargli la classica forma, curvandoli e poi annodandoli. Metterli su una placca unta e lasciarli riposare per una ventina di minuti a temperatura ambiente in modo che si gonfino leggermente. A questo punto, lasciarli in frigorifero per circa un’ora. Nel frattempo, mettere a bollire 4 litri di acqua ed aggiungere 3 cucchiai di bicarbonato. Nella ricetta originale, si adopera la soda caustica, ma questa variante è più casalinga e meno pericolosa. Aiutandovi con una schiumarola, adagiate i bretzel, non più di due alla volta, in acqua fino a che non saranno lucidi (30 -40 secondi). Scolateli con la schiumarola. Disporre i bretzel su di un canovaccio e lasciarli leggermente asciugare. Riporli poi su una teglia ricoperta di carta da forno e cospargerli di sale grosso o in fiocchi. Alcune varianti, sostituiscono il sale con semi di sesamo o altri semi. Infornare i bretzel per 20-25 minuti in forno statico a 200 gradi, finché non si imbruniscono. Lasciateli intiepidire e poi gustateli con wurstel e birra. Una goduria.

Ti Piace questo Articolo?

mammt_banner